In offerta!

Cosa Non Ha Detto Tafti

20,00 19,00

Cosa Non Ha Detto Tafti

Nuovo modo di interpretare la realtà e di “governare” il proprio destino.

Tecniche di Tafti molto potenti.

pubblicazione: marzo 2020

pagine: 244

formato: 15×21

isbn: 9788832299700

Autore

Vadim Zeland

Descrizione

Dopo gli incredibili successi dei primi libri sul Transurfing, bestseller che hanno venduto decine di migliaia di copie, qualche mese fa Vadim Zeland, scrittore ed esperto di fisica quantistica, è uscito con “Tafti la Sacerdotessa”, ed ora esce con il nuovo attesissimo libro “Cosa non ha detto Tafti”.

“Cosa non ha detto Tafti” è il libro che stavano aspettando tutti gli ammiratori di Vadim Zeland.

Dopo aver fatto conoscere a tutto il mondo il Transurfing, un modo nuovo di interpretare la realtà e di “governare” il proprio destino, le tecniche di Tafti si sono rivelate ancora più potenti e sono un’integrazione significativa e un livello nuovo e superiore.

Nel nuovo libro la sacerdotessa Tafti risponde alle numerose domande che sono nate dopo il precedente bestseller.

Le tecniche di Tafti, descritte sia nel primo che nel secondo libro dedicato alla sacerdotessa, sono molto potenti…

Ne danno conferma gli entusiastici commenti dei lettori del libro in lingua originale, come questo per esempio:

“È veramente una cosa pazzesca! Non mi aspettavo un effetto così forte! Innanzitutto il libro è scritto in modo molto comprensibile, sulla base di algoritmi chiarissimi. Non c’è nemmeno bisogno di prendere appunti. In secondo luogo gli effetti sono davvero più forti rispetto alle tecniche precedenti. Il Transurfing ha iniziato a cambiare la mia vita dopo 4 anni, mentre l’impostazione della realtà come illustrato in questo libro funziona ogni volta che la applico durante il giorno, e in modo sempre più efficace. È davvero sconvolgente, da andar fuori di testa.” Maria Evlanova

Il mistero avvolge la figura di Vadim Zeland. Di lui si hanno solo poche informazioni. Ha circa 45 anni ed è esperto di fisica quantistica alla quale si è dedicato prima del crollo dell’Unione Sovietica, ha poi profuso le sue energie nella tecnologia informatica, fino a quando non ha incontrato il Transurfing. Nell’unica intervista rilasciata alla stampa, Zeland dichiara di non essere assolutamente un maestro spirituale votato al proselitismo, ma solo una persona fortunata che ha reso disponibile a tutti un approccio testato personalmente. Se solo avessi conosciuto il Transurfing venticinque anni fa – ammette – la mia vita sarebbe stata completamente diversa, più facile e corretta. Ma in questo caso non avrei potuto scrivere questi libri. Vive in Russia e come afferma egli stesso, il resto non importa.

Zeland è un autore molto riservato e preferisce comunicare con i propri lettori solamente tramite il suo frequentatissimo sito russo.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Cosa Non Ha Detto Tafti”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *