339.7937848
Via Feltre 62 - Belluno

Acqua di Luna

L’acqua di Luna è un elemento ampiamente usato negli incantesimi di magia bianca, facile da preparare e molto potente. È l’acqua che è stata esposta alla luce del nostro satellite naturale ed è carica di energie magiche. Si consiglia di fare questa “ricetta” su una luna piena in quanto assorbirà meglio la magia che emana la luce della luna!
Gli unici ingredienti di cui avrai bisogno sono acqua potabile e un contenitore di vetro di qualsiasi dimensione. Versare l’acqua nel contenitore, posizionarlo in un luogo illuminato dalla luce della luna  e consacrarlo ripetendo la seguente frase:

“Cara Luna, grazie per quest’acqua santa, che mi sta già aiutando con (la tua richiesta).”
A cosa serve l’acqua di Luna?
Migliora la meditazione: applicare una goccia di Moonwater sul chakra del terzo occhio aiuterà a risvegliare la consapevolezza interiore e ascoltare la tua intuizione durante la meditazione.
Puoi anche accendere una candela blu o viola per promuovere la tua pace interiore.

Bagni di purificazione: aggiungi un getto di acqua Luna alla tua vasca da bagno o versalo su di te per liberare il tuo corpo e aura da tutto ciò che non ti serve più. Devi visualizzare che l’acqua libera tutto lo sporco spirituale che ti colpisce. Si ritiene che lavare i capelli con l’acqua della luna aumenti la sua lucentezza e stimoli la crescita.

Benedici le tue finanze: spruzza i tuoi soldi e il tuo portafoglio con un po ‘di acqua per aumentare le possibilità di successo.

Purifica la tua casa: aggiungi alcune gocce d’acqua di Luna al secchio che usi per pulire la tua casa, così benedici e purifichi la tua casa mentre la pulisci.

Consacra i tuoi cristalli: se hai cristalli o quarzi in casa, lavali con l’acqua della Luna per purificarli e ricaricarli con energia.

Innaffia le tue piante: mentre innaffi le tue piante con l’acqua della Luna recita la seguente preghiera: “Natura sacra, benedici la mia pianta. La luce della luna ti dà una vita sana. La mia magia è il tuo potere di crescere e proteggermi. Così sia!”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *